Provincia di Oristano

*Vengono indicate le traduzioni e trascrizioni quando fornite dai parlanti.

Alcune registrazioni contrassegnate con ** iniziano con la frase standard tradotta così in italiano: 
"Ha piovuto a dirotto tutta la settimana, speriamo che da domani torni il bel tempo". In questi casi non verrà indicata la traduzione di questa frase.

N.70: Alberto (Oristano)

N.70Alberto
00:00 / 00:50

Trascrizione:

M’apu fatu su nou in su muncadore
cricu sas frunzas in sa manu aperta
po ischire su chi m’est capitau,
non ti ch’apu a furae po su dribetu
chi m’as fatu lassandemi a pea,
abochinande andan in caminu
su ferenu chi ndi ‘ogat su sole
de sa die chi cominzat a manzanu.
Papau si ch’at sa lughi
totu su gosu grogo in s’oriente,
cambiu canale ma no ses de acordu
cheres sighiri a cracherae su linu.
Abadia bene no ti pighet sa presse
ispetta a s’imbodiae sa bussaca
coitat a arribae su manzanu
cricande a chia pozo asimizare
donnia foeddu chi mi ‘etit s’aria
de sa die pesandesi lughente.
Non torrat su chi no t’apu nau,
non torrat su chi non t’apu giau.

Traduzione (del parlante):

Ho fatto un nodo al fazzoletto. Ho fatto un nodo al fazzoletto / cerco le pieghe nella mano aperta / per sapere che mi è capitato, / non ti sequestrerò per il dispetto / che mi hai fatto lasciandomi a piedi, / vanno gridando per le strade / il veleno che spreme loro il sole / del giorno che comincia al mattino. / La luce si è mangiata / tutta la gioia gialla dell’oriente, / cambio canale ma non sei d’accordo / vuoi continuare a cardare il lino. / Guarda bene non avere fretta / aspetta che la tasca si svuoti/ fa presto ad arrivare il mattino / cercando a chi posso assomigliare / ogni parola che mi porta l’aria / del giorno che s’alza lucente. / Non torna ciò che non ti ho detto, / non torna ciò che non ti ho dato.