top of page
  • Miriam

A Carnevale ogni scherzo vale: 8 curiosità tutte italiane su questa coloratissima festa

Aggiornamento: 25 mar 2023

Dal primo di Febbraio, da Nord a Sud, le strade di tutta Italia si riempiono di colori e tra maschere, stelle filanti e dolci zuccherati le città sono in festa: è Carnevale!


I festeggiamenti più sregolati dell'anno iniziano molto prima, in una sorta di avvento, che si conclude con il Martedì Grasso, un ultimo modo per rallegrare gli animi prima della Quaresima: tempo, per la comunità cristiana, di pentimento e digiuno.


TRA COSTUMI E CURIOSITÀ

Ogni festività che si rispetti porta con sé tanti piccoli aneddoti e Carnevale non è da meno!


Molti sono i detti e le usanze che girano intorno a questa festa, quasi mille anni di tradizioni non si raccontano in un solo articolo ed è per questo che noi di DeVulgare abbiamo selezionato i più famosi carnevali della nostra penisola e, di questi, abbiamo scelto otto curiosità.


Prima di partire: allacciate le cinture!


Carnevale di Venezia

Come non iniziare questo viaggio dal più famoso d’Italia! Ma sapevate che è anche il più antico?


Ebbene la risposta non era così scontata! È infatti tutt’ora in corso un lungo dibattito con la città di Fano per accaparrarsi questo titolo, ma sembra che la Serenissima possieda un documento risalente al 1094 che di fatto la rende vincitrice dell’agognato premio.


Forte della sua nomina, Venezia, ha fatto una vera e propria istituzione di questa festa tanto da aver promulgato, in un primo momento, il divieto a lavorare e, se qualcuno veniva scoperto, si rischiava: l’arresto; l’esser costretti a bere del vino o l’elezione a Re o Regine.



Carnevale Di Viareggio

È nella ridente cittadina toscana, in provincia di Lucca, che nasce la tradizionale sfilata dei carri, all’epoca detti calessi, che vede la sua prima apparizione nel 1873, precisamente l’8 febbraio 1873 quando il fantomatico notaio Chiassone scrive il manifesto de "La Società del Carnevale", conservato all'Archivio di Stato di Lucca.


Viareggio è anche nota per ospitare la Cittadella del Carnevale il più grande parco tematico d'Europa dedicato alle maschere. Si trova nella zona nord della città, ed è stata inaugurata il 15 dicembre 2001 secondo il progetto di Francesco Tomassi.



Carnevale Di Fano

La città marchigiana non avrà vinto il titolo di più antico ma è sicuramente il più dolce di Italia. Come d'usanza, durante la sfilata dei carri, si lanciano sulla folla una notevole e svariata quantità di dolciumi. Per molti anni ci fu un accordo con l'azienda produttrice di dolci Perugina, che fece diventare i Baci Perugina uno dei dolci ricorrenti della città.



Carnevale Di Putignano

A quanto pare il detto melius abundare quam deficere a Putignano lo hanno preso alla lettera!


Dal 2006, la città Pugliese, ha inaugurato un’edizione estiva. Un prologo in attesa della stagione invernale che, per usanza, inizia il 26 di dicembre con una vasta serie di eventi fino all’inizio della Quaresima. È così che la città viene eletta la “più lunga manifestazione d’Europa”.



Carnevale Di Ronciglione

A Ronciglione i festeggiamenti vengono aperti dalla sfilata degli Ussari. La leggenda vuole far risalire questa usanza al periodo napoleonico quando il Capitano degli Ussari (dal francese Hussard) si innamorò di una ragazza ronciglionese e, per attirare la sua attenzione, durante i giorni della festa, galoppò ripetutamente nelle strade del paese dando così origine alla tradizionale cavalcata.



Carnevale di Acireale

Considerato il “più bello di Sicilia” quello di Acireale affonda le sue radici storiche fin nel 1500, come una delle più coinvolgenti manifestazioni del folklore isolano. Alla fine del XVII secolo, un terremoto che sconvolse la Sicilia Orientale decretò un periodo di lutto e per diversi anni il tradizionale carnevale non si tenne per poi riprendere nei primi anni del XVIII secolo.


Ritorniamo al presente dopo il nostro viaggio back in the future!

Nel raccontarvi queste 8 curiosità speriamo di avervi fatto scoprire qualcosa di nuovo.

Sappiamo che ogni città possiede la sua personalissima tradizione perciò raccontateci le vostre, che siano antiche o moderne, qui sotto nei commenti e ricordate:

“A Carnevale ogni scherzo vale, ma che sia uno scherzo che sa di sale”























14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page